greenconcept | LAB

Laboratiorio di Ispirazione, Riflessione e Nuove Tendenze

Valorizzare la simpatia

leave a comment »


di Francesco Morace PreVisioni e PreSentimenti

“La pizza rappresenta la metafora alimentare più vicina all’Intelligenza Relazionale: socialità saporita, accessibile e flessibile attraverso la raffinatezza della semplicità, costituisce una sorta di piazza del gusto conviviale attraverso la ricchezza e la varietà dei condimenti. In molte diverse occasioni (nel marketing, in politica, perfino nelle scienze) da qualche tempo si sottolinea l’importanza dell’empatia, cioè della spontaneità relazionale, e della capacità di comprensione e compassione. Il melodramma nasce con la socialità di Venezia, la sua ristrettezza di spazi e di contatti, la sua vita di ambienti esterni che sono già un mezzo teatro.

In Italia ci vergogniamo spesso di essere considerati un popolo “simpatico”, in grado di conversare, di ascoltare e di provare sentimenti nei confronti dell’altro. Nei prossimi anni questa “virtù” emergerà invece come una delle qualità decisive del nuovo mercato. E noi in questo siamo eccellenti. Simpatia ed empatia hanno poi ricadute nel migliore funzionamento delle società, in cui come spiega Richard Sennet si registra una presenza sempre più ridotta di fiducia informale, che è quello in cui noi invece eccelliamo. In questo modo in Italia potrebbero nascere efficienti sistemi di relazione tra le imprese, per scambiarsi semilavorati, tecnologie, servizi.

Il know-how in certi particolari mestieri raggiunge livelli elevatissimi, con la valorizzazione di tradizioni artigianali spesso vecchie di secoli o comunque di esperienze industriali maturate in epoca recente da imprese pioniere da cui scaturiscono, per gemmazione, tecnici e lavoratori che si mettono in proprio diventando a loro volta imprenditori. E’ questo il miracolo relazionale su cui sono nati i distretti industriali, su cui verrà costruito il prossimo miracolo“. Tratto da Il senso dell’Italia

Written by Daniel Casarin

aprile 1, 2009 a 7:49 am

Pubblicato su Uncategorized

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: